EVENTI E NEWS

Autore: CARLA LASAGNI 06 set, 2017

La pelle dei bambini è molto sensibile e spesso capita che si presenti un eritema da pannolino. Per evitare ciò sono sufficienti dei piccoli accorgimenti che faranno sì che la pelle del tuo bambino resti sempre liscia e sana. 


L’arrossamento o eritema da pannolino non è una patologia e se curato tempestivamente non crea particolari disagi. 

Una delle cose importanti è cambiare spesso il pannolino poiché urina e feci contengono sostanze di scarto del corpo, che se lasciate a contatto con la pelle per troppo tempo creano una reazione irritante. Durante questa fase utilizza nel cambio, creme non occlusive , senza profumi e conservanti, in quantità non eccessiva.


Prediligi l’utilizzo dell’ acqua corrente piuttosto che le salviette, queste vanno utilizzate solo in caso di necessità e non come abitudine. 

I detergenti per la pelle dei bambini sono specifici, non utilizzare un comune detergente. Inoltre è sempre bene ricordare di non abusarne. 


Durante la giornata cerca di riservare alcuni momenti di libertà dal pannolino per consentire alla pelle di respirare. 

Autore: CARLA LASAGNI 01 giu, 2017
Le muffe e i batteri sono fra gli organismi i più anziani che esistano al mondo. Da sempre producono sostanze in grado di proteggere da vaccini indesiderati ; sostanze in grado di bloccare la crescita di potenziali nemici. Antibiosi è detto il loro comportamento, antibiotici le sostanze prodotte.
 
Quando l'uomo comparve sulla terra gli antibiotici erano già prodotti da tempo, nascosti in mezzo ad una natura piena di simboli e misteri. L' uomo cominciò pian piano a capire che quella natura così temuta era in realtà portatrice di rimedi utili per le malattie come le infezioni. Nel 1550 a.C., apparve in un papiro medico egizio la prescrizione dell'uso di pane ammuffito nelle abrasioni e contusioni della pelle. Quel medico egizio non poteva conoscere gli antibiotici, ma di certo non gli era sfuggito il potere curativo della muffa .
 
Ancora funghi e batteri produssero antibiotici nonostante le guerre passassero e con loro le generazioni. Passarono inosservati per molto tempo, fra i greci, gli alessandrini e i romani, inconsapevoli della loro benefica presenza nell'orzo, miglio e grano contaminati da una cattiva conservazione.
 
Gli antibiotici continuarono ad essere prodotti nelle botti di vino della Francia di Pasteur, o nelle acque del porto di Cagliari di Giuseppe Brotzu, fino a quando nel 1929, fra le finestre aperte di un laboratorio la natura misteriosa dal suo grembo partorì su di una piastra ciò che in poco tempo ha rivoluzionato il nostro modo di affrontare le malattie: la pennicillina .
Autore: CARLA LASAGNI 10 apr, 2017
La nostra esperta in cosmesi Elena come al solito è andata a caccia di nuovi prodotti per proporre sempre il meglio alle clienti della farmacia.
Questa settimana la novità è il brevetto di Caudalie “ Vine ACTIV ”.

Si tratta di una linea antirughe dedicata ai giovani da 25 ai 35 anni, si presta anche ad essere utilizzata dagli uomini; e non è l’unica particolarità di questa nuova linea.
Riduce le zampe di gallina del 24% conferendo uno sguardo riposato.
La pelle risulta più liscia del 86% e contribuisce a una maggiore luminosità del viso.

Ultima e più innovativa tra le sue particolarità è la protezione antinquinamento per 8 ore !! Ogni volta che mettiamo piede fuori casa la nostra pelle tramite i pori assorbe minuscole particelle di smog che inquinano l’aria delle nostre città. Vine ACTIVE aiuta la nostra pelle a creare una barriera contro queste polveri sottili.
Autore: CARLA LASAGNI 10 mar, 2017
Dal 13 al 18 marzo per te in esclusiva in farmacia la LIERAC BEAUTY WEEK, una settimana dedicata alla bellezza e al movimento con vantaggi speciali: se acquisti 1 prodotto il 20% di sconto, se ne acquisti 2 il 30%, e se ne acquisti 3 il 40%! E, in più in omaggio l’esclusiva Beauty&Wellness Box con i campioni dei prodotti più adatti a ogni tipo di pelle e la «rotella del benessere» con i consigli di sport e alimentazione per ogni età. Corri in farmacia!!
Autore: CARLA LASAGNI 05 mar, 2017
12-18 marzo 2017
Autore: CARLA LASAGNI 20 feb, 2017

24 febbraio 2017

EVENTI E NEWS

Autore: CARLA LASAGNI 06 set, 2017

La pelle dei bambini è molto sensibile e spesso capita che si presenti un eritema da pannolino. Per evitare ciò sono sufficienti dei piccoli accorgimenti che faranno sì che la pelle del tuo bambino resti sempre liscia e sana. 


L’arrossamento o eritema da pannolino non è una patologia e se curato tempestivamente non crea particolari disagi. 

Una delle cose importanti è cambiare spesso il pannolino poiché urina e feci contengono sostanze di scarto del corpo, che se lasciate a contatto con la pelle per troppo tempo creano una reazione irritante. Durante questa fase utilizza nel cambio, creme non occlusive , senza profumi e conservanti, in quantità non eccessiva.


Prediligi l’utilizzo dell’ acqua corrente piuttosto che le salviette, queste vanno utilizzate solo in caso di necessità e non come abitudine. 

I detergenti per la pelle dei bambini sono specifici, non utilizzare un comune detergente. Inoltre è sempre bene ricordare di non abusarne. 


Durante la giornata cerca di riservare alcuni momenti di libertà dal pannolino per consentire alla pelle di respirare. 

Autore: CARLA LASAGNI 01 giu, 2017
Le muffe e i batteri sono fra gli organismi i più anziani che esistano al mondo. Da sempre producono sostanze in grado di proteggere da vaccini indesiderati ; sostanze in grado di bloccare la crescita di potenziali nemici. Antibiosi è detto il loro comportamento, antibiotici le sostanze prodotte.
 
Quando l'uomo comparve sulla terra gli antibiotici erano già prodotti da tempo, nascosti in mezzo ad una natura piena di simboli e misteri. L' uomo cominciò pian piano a capire che quella natura così temuta era in realtà portatrice di rimedi utili per le malattie come le infezioni. Nel 1550 a.C., apparve in un papiro medico egizio la prescrizione dell'uso di pane ammuffito nelle abrasioni e contusioni della pelle. Quel medico egizio non poteva conoscere gli antibiotici, ma di certo non gli era sfuggito il potere curativo della muffa .
 
Ancora funghi e batteri produssero antibiotici nonostante le guerre passassero e con loro le generazioni. Passarono inosservati per molto tempo, fra i greci, gli alessandrini e i romani, inconsapevoli della loro benefica presenza nell'orzo, miglio e grano contaminati da una cattiva conservazione.
 
Gli antibiotici continuarono ad essere prodotti nelle botti di vino della Francia di Pasteur, o nelle acque del porto di Cagliari di Giuseppe Brotzu, fino a quando nel 1929, fra le finestre aperte di un laboratorio la natura misteriosa dal suo grembo partorì su di una piastra ciò che in poco tempo ha rivoluzionato il nostro modo di affrontare le malattie: la pennicillina .
Autore: CARLA LASAGNI 10 apr, 2017
La nostra esperta in cosmesi Elena come al solito è andata a caccia di nuovi prodotti per proporre sempre il meglio alle clienti della farmacia.
Questa settimana la novità è il brevetto di Caudalie “ Vine ACTIV ”.

Si tratta di una linea antirughe dedicata ai giovani da 25 ai 35 anni, si presta anche ad essere utilizzata dagli uomini; e non è l’unica particolarità di questa nuova linea.
Riduce le zampe di gallina del 24% conferendo uno sguardo riposato.
La pelle risulta più liscia del 86% e contribuisce a una maggiore luminosità del viso.

Ultima e più innovativa tra le sue particolarità è la protezione antinquinamento per 8 ore !! Ogni volta che mettiamo piede fuori casa la nostra pelle tramite i pori assorbe minuscole particelle di smog che inquinano l’aria delle nostre città. Vine ACTIVE aiuta la nostra pelle a creare una barriera contro queste polveri sottili.
Altri post
Share by: